Cancellarsi


La cancellazione dall’Albo non avviene in maniera automatica, ma si effettua tramite presentazione di apposita istanza.

Detta istanza – in quanto atto amministrativo di una pubblica amministrazione -, dovrà contenere i dati identificativi della persona (anagrafici e di residenza) e dovrà avere in allegato: copia di un documento d’identità in corso di validità, copia del codice fiscale, copia della quietanza di versamento dell’ultimo contributo annuale effettuato, una marca da bollo.

Istanza di cancellazione

 

L’istanza di cancellazione può essere inviata tramite raccomandata AR ovvero tramite invio telematico.

In questo ultimo caso, dovranno essere rispettati i seguenti requisiti:

1) l’invio dovrà essere effettuato esclusivamente tramite PEC personale (la PEC deve essere legata al codice fiscale del professionista);

2) l’istanza dovrà essere firmata digitalmente o, in alternativa, andrà allegata la copia di un documento d’identità in corso di validità;
3) la  marca da bollo dovrà essere apposta virtualmente (per le procedure relative alla marca da bollo virtuale, si può fare riferimento al sito dell’Agenzia delle Entrate).

Ultima modifica il 21 Marzo 2021