Su questo sito usiamo i cookies. Proseguendo la navigazione accetti il loro utilizzo.

Consiglio Regionale Ordine Assistenti Sociali Lazio

Coordinamenti Provinciali

Spazio 5 x mille

Cerca

 

Ai sensi del DM 21 febbraio 2011 n. 44 e s.m.i., a far data dal 30 giugno 2014 per i nuovi procedimenti e dal 31 dicembre 2014 per quelli già pendenti, diventerà pienamente operativo il Processo civile telematico e le Cancellerie dei Tribunali comunicheranno con i CTU (Consulente Tecnico d’Ufficio) esclusivamente attraverso le PEC dei professionisti iscritti al ReGIndE, il Registro Generale degli Indirizzi Elettronici, istituito e gestito dal Ministero della Giustizia.

Il ReGIndE è gestito dal Ministero della Giustizia e contiene i dati identificativi, nonché l’indirizzo di PEC, dei soggetti abilitati esterni che intendono fruire dei servizi telematici.

La registrazione del professionista al ReGIndE è obbligatoria, in quanto consente di procedere al deposito di atti, istanze e relazioni scritte nell’ambito del procedimento in cui egli ha assunto la veste di ausiliario.

Al riguardo, non essendo previsto alcun obbligo degli Ordini professionali di trasmettere i dati al ReGindE, è prevista la possibilità per tutti i professionisti interessati di provvedere autonomamente all’inserimento dei propri dati nel registro, seguendo le istruzioni presenti nel sito del Ministero:

http://pst.giustizia.it

In generale, per l’iscrizione al ReGIndE occorre essere iscritto all’Albo dei CTU ed essere in possesso di:

- casella di Posta elettronica Certificata;

- firma digitale;

- un pdf di una qualsiasi nomina da parte di un Giudice.


Pubblicato il 02-04-2017 - Visualizzata 2484 volte

Servizi per gli Iscritti

Ass. Assistenti Sociali per la Protezione Civile

 

 

Consiglio Territoriale di Disciplina

Amministrazione Trasparente

Coordinatore Sito Web:

Assistente Sociale
Dott. Alex ARDUINI