Su questo sito usiamo i cookies. Proseguendo la navigazione accetti il loro utilizzo.

Consiglio Regionale Ordine Assistenti Sociali Lazio

Area Iscritti

Coordinamenti Provinciali

Spazio 5 x mille

Cerca

Il CROAS Lazio ha partecipato alla tavola rotonda organizzata dalla ASL di Rieti in occasione della giornata di presentazione del Piano Aziendale della Cronicità 2018-2020.

 

Il 26 settembre 2018 la Consigliera Chiara Pilotti Delegata per la Provincia di Rieti, in rappresentanza dell'Ordine degli Assistenti Sociali del Lazio, ha partecipato ad un incontro organizzato dalla ASL di Rieti, obiettivo della giornata la presentazione del Piano Aziendale della Cronicità 2018-2020.

 

Durante la mattina è stato presentato il progetto, nel pomeriggio la Consigliera Pilotti ha preso parte alla tavola rotonda coordinata dal Dott. Vincenzo Rea, Direttore Sanitario della ASL di Rieti, presente in sala la Dott.ssa Marinella D’Innocenzo, Direttore Generale della stessa ASL.

 

Il progetto da loro presentato appare molto ben elaborato ed innovativo, ma per la sua realizzazione sarà necessario creare delle valide e durature sinergie con tutti gli attori coinvolti, tra cui gli Assistenti Sociali.

 

È stato quindi proposto alla Dott.ssa D’Innocenzo di coinvolgere concretamente l'Ordine degli Assistenti Sociali del Lazio nelle fasi successive del progetto, proposta che sembra essere stata accolta positivamente.

 

Confidiamo quindi in un percorso sempre più collaborativo e costruttivo, finalizzato al raggiungimento degli obiettivi dell'ambizioso progetto e, conseguentemente, della qualità di vita dei cittadini della Provincia di Rieti.

 

Il CROAS Lazio c'è, invitiamo con l'occasione i colleghi della Provincia di Rieti che ancora non l'avessero fatto a compilare il modulo per la partecipazione al Coordinamento Provinciale.


Per compilare il modulo di iscrizione clicca qui

 


Pubblicato il 04-10-2018 - Visualizzata 236 volte

Servizi per gli Iscritti

Consiglio Territoriale di Disciplina

Coordinatore Sito Web:

Assistente Sociale
Dott. Alex ARDUINI