Su questo sito usiamo i cookies. Proseguendo la navigazione accetti il loro utilizzo.

Consiglio Regionale Ordine Assistenti Sociali Lazio

Coordinamenti Provinciali

Spazio 5 x mille

Cerca

Il CROAS Lazio affronta il problema della situazione dei Servizi Sociali nel Lazio e delle azioni da intraprendere per contrastare la carenza di organico.

Il CROAS Lazio affronta il problema della situazione dei Servizi Sociali nel Lazio e delle azioni da intraprendere per contrastare la carenza di organico.

 

Nella seduta di consiglio del 1º ottobre 2019, il Consigliere Alex Arduini, nonché Delegato per la Provincia di Latina, ha relazionato sulla situazione dei Servizi Sociali nel Lazio e sulle possibili azioni da intraprendere per contrastare la carenza di organico.



Il Consigliere Arduini ha ricordato che uno degli obiettivi di questo Consiglio Regionale, previsto anche dal Piano Sociale Regionale “Prendersi cura, un bene comune”, è quello di garantire sul territorio la presenza di almeno 1 Assistente Sociale ogni 5.000 abitanti.



Dopo aver illustrato le varie fonti di finanziamento, la situazione attuale dei 37 Ambiti Territoriali, le diverse modalità di assunzione degli Assistenti Sociali (tramite i concorsi pubblici, l’utilizzo di graduatorie vigenti, l’articolo 20 del decreto “Madia”), le graduatorie vigenti nel Lazio e le possibili azioni da intraprendere si è aperto il dibattito tra i consiglieri, della durata di circa un’ora.


Un’attenzione particolare è stata posta sulla salvaguardia degli Assistenti Sociali che lavorano presso i Comuni tramite il Terzo Settore.

 

Questo Consiglio ha deciso di intraprendere le seguenti azioni per il raggiungimento dell’obiettivo di 1 Assistente Sociale ogni 5.000 abitanti:

  • invio di una lettera standard agli Ambiti Territoriali con la richiesta di un appuntamento;
  • interlocuzione con la Regione Lazio e con ANCI Lazio per creare alleanze;
  • invio di una newsletter per rilevare gli iscritti in possesso dei requisiti previsti dall’articolo 20 del decreto “Madia”.

 

Le azioni deliberate in consiglio non vogliono essere esaustive, ma un punto di partenza per raggiungere questo “ambizioso” obiettivo, con la speranza di poter coinvolgere anche altri colleghi ed attori che vogliono dare il proprio contributo per il bene della nostra Comunità Professionale.

 

L’impegno nell'affrontare la situazione degli Enti Locali, si aggiunge a quelli già avviati in altri ambiti della nostra Regione, come ad esempio nel Terzo Settore, su quest’ultimo come già comunicato è costituito un tavolo presso l’Ordine degli Assistenti Sociali del Lazio.



Slide “Situazione dei Servizi Sociali nel Lazio: azioni da intraprendere per contrastare la carenza di organico” - a cura di Alex Arduini (1º ottobre 2019).


Pubblicato il 07-10-2019 - Visualizzata 132 volte

Servizi per gli Iscritti

Consiglio Territoriale di Disciplina

Coordinatore Sito Web:

Assistente Sociale
Dott. Alex ARDUINI