Su questo sito usiamo i cookies. Proseguendo la navigazione accetti il loro utilizzo.

Consiglio Regionale Ordine Assistenti Sociali Lazio

Area Iscritti

Coordinamenti Provinciali

Spazio 5 x mille

Cerca

 

Roma, 4 gen. (Adnkronos/Labitalia) - "La rivolta dei sindaci, se così la vogliamo chiamare, contro la nuova normativa in materia di migranti, mette in evidenza la questione della mancata tutela dei più deboli, che diventano 'invisibili' allo Stato ma presenti sul territorio, con il rischio che si creino problemi sociali rilevanti". Così, con Labitalia, Patrizia Favali, presidente del Consiglio regionale del Lazio degli assistenti sociali, commenta lo scontro sindaci-Salvini sulla parte del decreto sicurezza relativa ai migranti. La situazione che si è creata, per Favali, "rischia di rendere la vita difficile non solo ai migranti ma anche agli italiani, proprio per via di una situazione sempre più conflittuale". Per Favali, la strada da seguire "è trovare una soluzione che crei un equilibrio", per "evitare che la situazione diventi sempre più complicata". 04-GEN-19 13:38


Pubblicato il 07-01-2019 - Visualizzata 215 volte

Servizi per gli Iscritti

Consiglio Territoriale di Disciplina

Coordinatore Sito Web:

Assistente Sociale
Dott. Alex ARDUINI