Bando relativo alla nomina e conferma dei giudici onorari minorili presso la Sezione Minorenni della Corte di Appello di Roma- Triennio 2023-2025

Con delibera CSM del 22 luglio 2021 sono state approvate la circolare per la nomina dei giudici onorari minorili per il triennio 2023-2025 e il relativo bando.

Nella delibera si trovano i requisiti per la nomina e la conferma, le modalità di presentazione della domanda, il procedimento per la nomina e la conferma, le competenze in materia dei dirigenti degli uffici e dei Consigli giudiziari, le incompatibilità.

In allegato il prot. 27524 ricevuto dalla Presidenza della corte di Appello di Roma e la delibera del bando in oggetto.

Per presentare la domanda è necessario accedere al seguente link: https://www.csm.it/web/csm-internet/magistratura/onoraria/bandi-di-concorso.

 

Allegato 1

Allegato 2


Identità digitale: cosa cambia dal 30 settembre 2021

Riceviamo dal CNOAS e condividiamo:
"Dal prossimo 30 settembre, per effetto del Decreto Semplificazioni del marzo scorso, tutte le pubbliche amministrazioni, qual è il Consiglio Nazionale, sono obbligate a permettere l'accesso ai servizi in rete unicamente ai soggetti identificati tramite identità digitali: SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta d'Identità Digitale) o CNS (Carta Nazionale dei servizi)."

PER RAGGIUNGERE GLI UFFICI DELL'ORDINE

PER RAGGIUNGERE  GLI UFFICI DELL'ORDINE   

AREA FORMAZIONE

Per tutte le informazioni generiche legate alla formazione continua:

+39 375 52 41 359 (lun. e mer. 15.00/18.00; ven. 9.30/12.30)

FCO@OASLAZIO.IT

 

SUPPORTO TECNICO AGLI ISCRITTI

Per problemi di accesso all'Area Riservata sul sito del Consiglio nazionale, per informazioni legate alla richiesta della PEC e per richieste generiche di supporto:

+39 375 52 41 360 (lun. e mer. 15.00/18.00; ven. 9.30/12.30)

SUPPORTOTECNICO@OASLAZIO.IT

 

COMUNICAZIONI UFFICIALI/ISTITUZIONALI

Per le sole comunicazioni a carattere ufficiale/istituzionale:

OASLAZIO@OASLAZIO.IT

OASLAZIOPEC@PEC.OASLAZIO.IT

 

CONSIGLIO TERRITORIALE DI DISCIPLINA - CTD

Per le sole comunicazioni rivolte al CTD e/o ai singoli Collegi di disciplina:

CTDPEC@PEC.OASLAZIO.IT

INFOCTD@OASLAZIO.IT

 

FATTURAZIONE ELETTRONICA - Per i soli Consulenti/Fornitori

Per tutte le informazioni legate ai pagamenti delle fatture elettroniche:

INFO.PAGAMENTI@OASLAZIO.IT

 

RESPONSABILE PER LA PROTEZIONE DEI DATI - RPD/DPO

RPD@OASLAZIO.IT

 

RICHIESTA APPUNTAMENTO presso la Sede dell'Ordine

Per gli iscritti che volessere chiedere un appuntamento presso la Sede, si precisa che questo dovrà essere chiesto esclusivamente per motivi strettamente necessari e dovrà essere preventivamente autorizzato.

Le richieste devono essere inoltrate a OASLAZIO@OASLAZIO.IT e dovranno contenere - pena la non evasione della richiesta stessa -:

- Cognome e Nome

- numero di iscrizione e sezione di appartenenza

- riferimento telefonico

- motivo della richiesta di appuntamento


Primo incontro del Tavolo permanente Salute e Sanità

Il 28 luglio si è riunito per la prima volta il Tavolo di lavoro Salute e Sanità istituito dal CNOAS,
così come preannunciato.
Il CNOAS e i/le rappresentanti di ciascun CROAS, in alcuni casi con il prezioso supporto di
colleghi esperti ed esterni al Consiglio, hanno dato il via ai lavori.
Per il Lazio erano presenti la Presidente Laura Paradiso e le Dirigenti di Servizio Sociale
Angelina DI Prinzio, della ASL Roma 2, Paola Capoleva, della ASL Roma 6.
Partendo dal documento predisposto dal CNOAS “Proposte per l’attuazione del PNRR in
sanità”, è iniziato il confronto nazionale sul nuovo assetto dei servizi socio-sanitari, sanitari e
sociali.
Ringraziamo le dirigenti Angelina Di Prinzio e Paola Capoleva, che da subito si sono rese
disponibili per questa prima fase dei lavori.
Ringraziamo il CNOAS per l’impegno costante fin qui dimostrato e per la volontà e la capacità
di lavorare in sinergia con i/le rappresentanti di ciascun territorio regionale.
A presto per nuovi aggiornamenti!


Deliberata la nuova organizzazione del CROAS Lazio

Il 26 luglio il CROAS Lazio si è riunito e ha deliberato la nuova organizzazione del Consiglio.
Dopo aver a lungo riflettuto, è stato deciso a maggioranza che durante questa consiliatura,
oltre alle commissioni istituzionali, focalizzeremo la nostra attenzione su quattro aree di
interesse:
- FORMAZIONE E RAPPORTI CON LE UNIVERSITA'
- POLITICHE SOCIALI E RAPPORTI CON IL TERRITORIO
- COMUNICAZIONE
- NUOVI ORIZZONTI PROFESSIONALI
Ogni area prevede un coordinamento e diverse deleghe per ciascun ambito specifico, per i
dettagli bisognerà attendere la prossima seduta del 24 agosto, ossia la definizione delle
deleghe per ciascun Consigliere e per ciascuna Consigliera.
Oltre alle deleghe definite per alcuni specifici ambiti di interesse, il CROAS Lazio si impegna
ad attivare, ove richiesto e necessario, tavoli di lavoro tematici che prevedono il
coinvolgimento della comunità professionale.


La vice Presidente Chiara Pilotti incontra il candidato sindaco di Roma Roberto Gualtieri

Il candidato sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha incontrato oggi pomeriggio i rappresentanti
di diversi ordini professionali, tra cui il nostro.
La vice Presidente Chiara Pilotti ha rappresentato il CROAS Lazio.
Presenti, tra gli altri, i presidenti degli Ordini degli psicologi, dei medici, dei medici veterinari,
degli avvocati, dei geologi e i rappresentanti delle professioni non ordinate.
Oltre a Roberto Gualtieri erano presenti anche la Consigliera della Regione Lazio Eleonora
Mattia e la parlamentare Debora Serracchiani.
Durante il suo intervento, la vice Presidente Chiara Pilotti ha sottolineato l'importanza di
utilizzare un metodo di lavoro basato sulla co-progettazione e sulla co-programmazione,
evitando soluzioni una tantum o a pioggia. Per garantire un buon servizio alla comunità è
necessario stabilizzare gli/le assistenti social* precar* e assumerne fino a raggiungere il
rapporto 1:5.000 previsto dalla Legge di Bilancio, auspicando che si arrivi presto ad un
rapporto 1:4.000 rispetto all'attuale 1:10.000. Stop all'esternalizzazione selvaggia, promozione
della formazione continua e della supervisione professionale, integrazione socio-sanitaria e
Terzo Settore, i temi da affrontare sono molti ancora e sono complessi, in pochi minuti si è
tentato di raccontare ciò che potenzialmente si potrebbe fare lavorando insieme, politici e
professionisti, persone portatrici di un bisogno ma anche di risorse, comunità e territorio. Per
concludere, temi di interesse comune a tutti gli intervenuti, sono senz'altro lo sviluppo
sostenibile e la rigenerazione urbana.
Restiamo a disposizione per altri incontri con tutti coloro che vorranno interloquire con noi,
cogliamo l'opportunità per sollecitare la comunità professionale ad una sempre maggiore
partecipazione e condivisione di idee e proposte progettuali!


Il CNOAS incontra il CROAS Lazio

Il 14 luglio dalle 16.00 alle 18.00 una parte del CROAS Lazio ha partecipato ad un incontro a
distanza voluto ed organizzato dal CNOAS. Tale incontro si inserisce in un progetto più ampio
della Commissione Coordinamento e Partecipazione del CNOAS, il Presidente di tale
Commissione è il Consigliere Claudio Pedrelli, i componenti la vice Presidente Barbara Rosina
e il Consigliere Federico Basigli.
Del CROAS Lazio erano presenti Laura Paradiso, Chiara Pilotti, Oriana Mengoni, Mauro
Gasperini, Daniela Federici, Debora Abate, Elena Addessi, Marta Cardenia, Giancarla
Pellecchia.
L'incontro ha permesso a tutti i presenti di conoscersi e presentarsi, definire i principali obiettivi
della neo Commissione Coordinamento e Partecipazione e stabilire un primo e importante
contatto tra CROAS Lazio e CNOAS, lasciandoci con l'impegno reciproco di rivederci presto
per iniziare a lavorare insieme su delle proposte concrete.
Il fine principale è garantire una maggiore omogeneità tra i CROAS regionali a garanzia del
diritto di ciascun collega appartenente alla comunità professionale, a prescindere dalla regione
in cui si trovi, la promozione di progetti innovativi che prevedano il coinvolgimento di esperti
provenienti dalle diverse zone del nostro Paese, favorendo l'interscambio di buone prassi,
buone idee e strategie risolutive già individuate che possano diventare patrimonio comune e
condiviso.
Chiunque volesse proporre idee e progetti può mettersi in contatto con il CROAS, saremo
pronti ad accogliervi!


La Presidente Paradiso incontra la dirigenza di Servizio Sociale delle ASL del Lazio

Il 9 luglio la Presidente Paradiso ha incontrato, insieme alla Consigliera Segretario del CNOAS
MIrella Silvani, la dirigenza di Servizio Sociale delle ASL del Lazio.
A breve inizieranno gli incontri organizzati dal CNOAS per il Tavolo Salute e Sanità.
L'intenzione è quella di condividere idee e proposte a livello regionale e nazionale per
garantire la realizzazione di quanto previsto dalla Missione 5 e Missione 6 del PNRR, per
favorire un assetto del sistema sanitario, sociosanitario e sociale, nel quale il ruolo e la
funzione del Servizio sociale professionale possano essere realmente strategici e considerati
la garanzia del diritto alla salute delle persone.


La Presidente Laura Paradiso ha partecipato alla Tavola Rotonda del progetto Feel Free To Be

Giovedì 8 luglio la Presidente Laura Paradiso ha partecipato alla Tavola Rotonda del progetto
Feel Free To Be, durante i lavori ha avuto l'opportunità di condividere il bisogno e il desiderio
di lavorare sempre più in sinergia con le associazioni e gli esperti presenti affinchè la
formazione sul tema del benessere delle persone LGBT+ diventi una prassi in ogni contesto
lavorativo, ritenendo prioritario e urgente iniziare proprio da chi, come noi, delle persone si
prende cura.
L'intera comunità professionale può partecipare attivamente proponendo idee e progetti, noi
siamo quasi pronti per partire con la nuova organizzazione del CROAS Lazio!


Giustizia: la Presidente del CROAS Lazio Laura Paradiso, "Strategica la funzione sociale dell'esecuzione penale esterna"

La Ministra Cartabia sostiene che "il carcere non può essere l'unica risposta al reato&", quindi
più pene alternative, ma con quali risorse?
"I recenti drammatici fatti di cronaca che hanno portato alla ribalta il grave problema delle
carceri, impongono un forte intervento politico che mostri in modo chiaro ed esplicito la volontà
di riconoscere l’importanza e la strategica funzione sociale dell’esecuzione penale esterna, al
centro della riforma della Giustizia, ma – al momento – resa povera di uomini e mezzi da una
intollerabile carenza di investimenti" così la Presidente Paradiso si esprime subito dopo le
proteste dei colleghi e delle colleghe dello scorso 14 luglio.
La Presidente Paradiso e il CROAS del Lazio intendono impegnarsi attivamente e garantire
vicinanza e supporto ai colleghi e alle colleghe impegnati sul campo ogni giorno!

 

Link: https://www.gazzettadiroma.it/giustizia-paradiso-assistenti-sociali-lazio-strategica-la-funzione-sociale-dellesecuzione-penale-esterna/?fbclid=IwAR2MM1H5oewATMkt0rxum7ifqbsKw0MqwS3bozDUiaucvanBb2DeP0e-qdI